Requisiti

Per poter utilizzare il palloncino intragastrico il paziente deve:

  • Avere almeno 18 anni
  • Essere obeso con un BMI di almeno 30
  • Essere disposto a seguire un programma alimentare e comportamentale sotto la supervisione medica

Controindicazioni

Inoltre, vi sono alcune condizioni mediche per le quali il paziente potrebbe non essere idoneo al trattamento con pallone intragastrico  come quelle indicate di seguito:

  • Anamnesi positiva per interventi sul tratto gastrointestinale superiore, ostruzione, peritonite adesiva o vluminosa ernia iatale
  • Gravi patologie renali, epatiche o polmonari
  • Trattamento cronico con steroidi a lungo termine
  • Riluttanza ad adottare le abitudini alimentari necessarie per il successo della terapia.
  • Dipendenza da droga o alcolici negli ultimi 12 mesi
  • Gravidanza
  • Allattamento al seno

Come per tutte le procedure mediche, vi sono rischi potenziali legati a reazioni impreviste, sconosciute o avverse ai farmaci impiegati e alla stessa procedura.

È necessario che il paziente comprenda i benefici ed i possibili rischi del trattamento con il pallone intragastrico come pure valutare le sue aspettative.