L’intervento

Vi dovrete recare agli appuntamenti e sottoporvi agli esami che consentono di verificare le vostre condizioni fisiche oltre ad incontrare il chirurgo con il quale parlare dell’intervento. Successivamente dovrete concordare una data. Nei giorni che precedono l’intervento, preparerete una lista di controllo annotandovi tutto il necessario per l’ospedale e ciò di cui avrete bisogno quando ritornerete a casa. 

L’operazione verrà eseguita in anestesia totale e in genere richiederà poco più di un’ora. Essendo eseguito per via laparoscopica le incisioni che sarà necessario praticare sono di piccole dimensioni.

Quando vi sveglierete e l’effetto dell’anestesia sarà terminato, il dolore che potrete avvertire in questa fase può essere alleviato assumendo antidolorifici. Sarete inoltre incoraggiati ad alzarvi e a muovervi il prima possibile per mantenere una buona circolazione sanguigna. 

Dopo l’operazione potrà essere necessario fare una radiografia per accertare che tutto proceda bene. Solitamente è necessaria una degenza in ospedale di non più di 24 ore; tuttavia potreste avere bisogno di un periodo di ricovero più lungo in caso di insorgenza di complicanze che richiedano l’intervento del chirurgo. Potrete lasciare l’ospedale una volta ottenuto il benestare del medico.